NAPOLI. Pianura, eseguita custodia cautelare in carcere per un 30enne sfuggito sl blitz dello scorso mese di luglio

Su delega del Procuratore della Repubblica f.f. di Napoli, si comunica che ieri personale della Squadra Mobile di Napoli ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di:  DIVANO Cesare, nato a Napoli il  30.11.1990, in quanto ritenuto gravemente indiziato dei reati di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti e di detenzione finalizzata alla vendita di droga, aggravati dal metodo mafioso e dal fine di agevolare le attività dell’organizzazione camorristica CALONE – ESPOSITO – MARSICANO, in contrapposizione, nella zona di Pianura, al gruppo criminale pure ivi operante e riconducibile a Carillo Antonio.

L’indagato è sfuggito all’operazione condotta dalla Squadra Mobile nello scorso mese di luglio, quando vennero tratti in arresto altri soggetti, presunti appartenenti alle due consorterie criminali.

Il provvedimento eseguito è una misura cautelare, disposta in sede di indagini preliminari, avverso cui sono ammessi mezzi di impugnazione, e il destinatario della stessa è persona sottoposta alle indagini e quindi presunto innocente fino a sentenza definitiva