SANT’ANGELO DEI LOMBARDI. Solidarietà al sindaco Marandino vittima di insinuazioni da parte di un sedicente gruppo “Il Borgo”

adsense – Responsive Pre Articolo

Nel corso di una riunione della maggioranza consiliare che fa capo al Sindaco Marco Marandino, i consiglieri hanno espresso vicinanza e solidarietà al primo Cittadino vittima delle insinuazioni becere e tendenziose del gruppo che si riconosce in un fantomatico “Il Borgo” del quale non è noto né la forma giuridica né il rappresentante legale.

Nel corso dell’incontro, il Sindaco ha riorganizzato, in considerazione delle “esternazioni” espresse anche a mezzo stampa del Consigliere Angelo Amoroso De Respinis che ha rassegnato le deleghe (Manutenzione ordinaria e straordinaria su tutto il territorio, Squadre esterne manutenzione, Piano traffico) l’attività amministrativa affidando i seguenti settori a:

  1. Vivibilità urbana e rurale, comprese le deleghe del Consigliere Amoroso in aggiunta alle deleghe già affidate (Protezione Civile e Comunità Montana) al consigliere Michele Imbriano;
  2. Lavori Pubblici all’assessore Antonella Guerriero, già affidataria del Paesaggio e Riqualificazione Urbana.

 

Rosanna Repole,

 Vincenzo Gargano,

Gianluca Antoniello,

Giuseppe Landolfi,

Valeria Braccia

Michele imbriano

Sant’Angelo dei Lombardi lì 22/06/2022 

adsense – Responsive – Post Articolo