Il gruppo Mandamento Baianese in Azione allestirà un banchetto informativo in Piazza F. Napolitano a Baiano

adsense – Responsive Pre Articolo

Continua la campagna “L’Italia sul serio” con cui Irpinia in Azione promuove la diffusione e conoscenza del partito di Carlo Calenda sul territorio.

Il gruppo Mandamento Baianese in Azione allestirà un banchetto informativo in Piazza F. Napolitano a Baiano  Domenica 15 maggio 2022 a partire dalle ore 10:30 alle 13:00.

Sarà l’occasione per avvicinare cittadini ed iscritti alle proposte politiche del partito di Azione e consentire anche il tesseramento al partito per l’anno 2022.

Sarà l’occasione per un momento di incontro e confronto tra le persone – dichiara il dott. Salvatore Alaia presidente provinciale di Azione – perché per noi la politica è sentirsi parte attiva delle comunità locali

Noi di Azione, anche nel mandamento, vogliamo qualificarci quali cittadini ed amministratori responsabili, in grado con le loro proposte concrete di orientare le scelte di chi è chiamato a governare le comunità locali; per restituire credibilità alla politica occorre uno sforzo e la capacità di ritornare a respirare il gusto dell’incontro con la gente”.

All’iniziativa prenderanno parte i vertici provinciali del partito di Calenda che si avvia, anche in questa terra, ad essere alternativo al populismo ed al clientelismo che attanaglia ogni aspetto della vita politica del paese.

adsense – Responsive – Post Articolo



Donazione

Abbiamo bisogno di un piccolo favore


Nel 2020, 5.218.655 persone hanno letto gli articoli di Bassairpinia.it, oggi Binews.it. eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv. Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà al Binews di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.