MERCOGLIANO. Istituto Comprensivo, si è svolto l’evento conclusivo “Incontri e percorsi con il Conservatorio Cimarosa”.

adsense – Responsive Pre Articolo

Si è tenuto nel pomeriggio del giorno 12 maggio 2022 un incontro evento tra la dirigente del Conservatorio Cimarosa prof.ssa M. Gabriella Della Sala, le docenti di arpa, la dirigente dell’IC Mercogliano Prof.ssa A. Tarantino, docenti, genitori e allievi frequentanti il percorso di arpa e fagotto, in ambito della convenzione che vede le due istituzioni in campo per promuovere e valorizzare la cultura musicale, nonché la diffusione e la conoscenza di strumenti dal grande valore storico e artistico. La prof.ssa Della Sala nel ringraziare tutti per l’entusiastica accoglienza e per
l’interesse mostrato, ha garantito il prosieguo di tale connubio, auspicando sempre rinnovata partecipazione. I giovani allievi e le famiglie hanno raccolto, con commozione e convinzione, tale invito, riconoscendo all’IC Mercogliano il pregio di offrire una varietà di offerte formative di rilevante impatto e interesse. Al termine di un appassionato confronto, la prof.ssa Della Sala ha formulato un nuovo invito per un prossimo concerto in Conservatorio, e ipotizzato un saggio di arpa e fagotto, tenuto dai giovani allievi il prossimo anno scolastico.

MERCOGLIANO. Istituto Comprensivo, si è svolto levento conclusivo “Incontri e percorsi con il Conservatorio Cimarosa”.

MERCOGLIANO. Istituto Comprensivo, si è svolto levento conclusivo “Incontri e percorsi con il Conservatorio Cimarosa”.

adsense – Responsive – Post Articolo



Donazione

Abbiamo bisogno di un piccolo favore


Nel 2020, 5.218.655 persone hanno letto gli articoli di Bassairpinia.it, oggi Binews.it. eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv. Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà al Binews di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.