Palma Campania e Tufino: Controlli ambientali. Carabinieri forestali denunciano 3 persone

Continuano le operazioni dei Carabinieri forestali volte al contrasto dei reati ambientali. I militari hanno effettuato dei servizi a largo nei comuni di Palma Campania e Tufino. Nel primo comune a nord di Napoli i militari hanno accertato la presenza di uno stoccaggio di rifiuti speciali pari a circa 20 metri cubi in un’area di 1.400 metri quadrati. I Carabinieri hanno appurato che quei rifiuti provenissero da una società gestita da un 25enne del posto. Accertata una vera e propria attività di gestione e stoccaggio di rifiuti speciali di materiale plastico. Il sito risultava inoltre non idoneo in quanto in parte esposto agli agenti atmosferici oltre che sprovvisto della prescritta autorizzazione. L’intera area e il deposito incontrollato di rifiuti speciali venivano sequestrati ed il gestore denunciato.
A Tufino, invece, i Carabinieri forestali hanno controllato un autocarro guidato da un 55enne del posto. All’interno del mezzo rifiuti speciali trasportati senza alcuna autorizzazione e pertanto destinati probabilmente a uno smaltimento illecito. L’autocarro è stato sequestrato mentre l’autista e il titolare dell’azienda – un 60enne – sono stati denunciati
Palma Campania e Tufino: Controlli ambientali. Carabinieri forestali denunciano 3 persone