I Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi eseguono diversi controlli. Contravvenzioni e sequestro di droga

I Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, con l’effettuazione di mirati servizi volti alla prevenzione ed alla repressione di reati, continuano a porre attenzione all’attività di perlustrazione nella zona del comune di Lioni, implementando ulteriormente -come disposto dal Comando Provinciale di Avellino- l’attività di controllo del territorio, sia per contrastare la criminalità sia per intervenire con tempestività ed efficacia quando necessario.

Sono stati infatti implementati i servizi di pattuglia con frequenti e ripetuti posti di controllo, nel corso dei quali sono state effettuate numerose perquisizioni, assicurando un dinamico e capillare presidio su tutta l’area interessata dove, nel weekend appena trascorso, sono stati sottoposti a controllo circa 70 veicoli, con oltre 100 persone a bordo, ed elevate numerose contravvenzioni per violazioni alle norme del Codice della Strada.

E non è certamente venuta meno l’attenzione al contrasto ai reati in materia di stupefacenti che, oltre al deferimento di due giovani in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per “Detenzione illecita di sostanze stupefacenti”, nella mattinata di sabato, ha permesso ai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di recuperare ulteriori 132 grammi di cocaina, 120 grammi di hashish e 64 grammi di marijuana, nascosti in una grondaia per acque piovane di una casa in stato di abbandono.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro ed è stata notiziata la Procura della Repubblica di Avellino.

Le indagini dei Carabinieri proseguono anche per cercare di risalire alla filiera dell’approvvigionamento dello stupefacente.