Ritrovato in Puglia un motorino Ciao rubato 23 anni fa e restituito al suo legittimo proprietario di Salerno

adsense – Responsive Pre Articolo

Era stato rubato oltre 23 anni fa a Salerno un motorino Piaggio modello Ciao ad un giovane, all’epoca del furto, oggi 50enne. Dopo oltre due  decenni ecco la telefonata che non ti aspetti, quella dei Carabinieri che gli comunicavano del singolare ritrovamento ad opera dei carabinieri della Stazione di Celenza Valfortore, in provincia di Foggia: nel corso di accertamenti su strada, controlli a mezzi e persone sospette ed attività perlustrativa, svolta all’interno del piccolo centro che si affaccia sulla diga di Occhito, i militari si sono imbattuti in una refurtiva ‘storica’: un motorino ‘cinquantino’ di altri tempi, un Piaggio Ciao, modello risalente agli anni 70-80, che non poteva non destare la loro attenzione.

La persona che lo conduceva ha raccontato inizialmente che si trattava di una semplice bicicletta. Invece era un motorino che all’epoca attuale è molto raro, quasi un cimelio. I militari hanno voluto vederci chiaro ed hanno controllato nella sua abitazione quell’esemplare, oramai insolito, della casa costruttrice di Pontedera, dando avvio ad una serie di accertamenti, incrociando numero di telaio e banche date in uso alle forze di polizia.

adsense – Responsive – Post Articolo



Donazione

Abbiamo bisogno di un piccolo favore


Nel 2020, 5.218.655 persone hanno letto gli articoli di Bassairpinia.it, oggi Binews.it. eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv. Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà al Binews di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.