CALCIO. Choc Napoli, ne prende tre nei 10 minuti finali dall’Empoli. Tifosi inferociti

L’Empoli, una squadra che non vinceva in Campionato dal mese di dicembre riesce in 10 minuti a ribaltare un risultato che la vedeva all’80’ perdere per due a zero. Grazie all’esperienza sotto porta di Mertens e Insigne abili a sfruttare le poche occasioni create. Ma i padroni di casa continuano a macinare gioco e vengono agevolati da incredibili errori difensivi di una squadra che in teoria ancora lottava per lo scudetto. Errori troppo gravi quelli del Napoli, che meritano una riflessione. Il Napoli in tre gare ottenuto solo un punto. La Società ha deciso che da martedì, alla ripresa degli allenamenti, la squadra andrà in ritiro permanente. Ma a poco servirà, la stagione è compromessa ora bisogna difendere l’accesso in Champions, lo scudetto rimarrà un sogno per i tifosi, questi ultimi sono inferociti contro squadra, tecnico e dirigenza beccandosi i fischi a fine gare dai circa 6000 napoletani presenti allo stadio.