NAPOLI. Vomero: importuna una ragazza e aggredisce un dipendente ANM e i poliziotti. Arrestato.

Ieri mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Commissariato Vomero, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Raffaele Morghen presso il capolinea Montesanto-Morghen della funicolare per la segnalazione di una persona molesta.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da un dipendente dell’ANM il quale ha raccontato che, poco prima, una ragazza, in evidente stato di agitazione, gli aveva indicato un uomo che la stava seguendo, pertanto l’aveva invitata ad andare con lui in un vagone diverso rispetto a quello in cui vi era l’uomo; tuttavia, quest’ultimo aveva iniziato ad inveire contro di loro e, una volta giunti al capolinea, lo aveva aggredito fisicamente.

Gli agenti hanno individuato l’aggressore il quale, alla loro vista, ha iniziato ad inveire anche contro di loro fino a quando, dopo una colluttazione, è stato bloccato.

O.O., 32enne nigeriano con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato per lesioni personali, resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato di beni della Pubblica Amministrazione per aver danneggiato la portiera della volante.