IRPINIA. Cultura in viaggio… tra storia, letteratura, arte e musica

Continua il viaggio dell’Associazione “Il bucaneve” che fa tappa sabato 2 ottobre alle ore 16 presso la Mefite di Rocca San Felice (AV), dove viene ambientato l’inferno dantesco, le letture sono affidate alla compagnia teatrale “Dietro la Quinta” di Antonella Pecoraro, autrice e regista, accompagnata dai suoi allievi: Alfonso Giulietti, Elisa Chiara Amodio, Antonia Amato, Luigino Pedone, Myriam Ferrara, Gabriel Goretti Ferrara e dal direttore artistico, Maestro Ginetto Ferrara. Le coreografie sono curate alla compagnia “Cantiere Danza” di Hilde Grella. La serata sarà condotta dalla presidente, Maria Ronca e dalla resp. della comunicazione, Adelina Caliano, sarà presente il sindaco di Rocca San Felice, ing. Guido Cipriano.

Celebrare Dante Alighieri è fare un viaggio metaforico tra storia, letteratura, arte e musica, riportare i luoghi all’attenzione, fare arte e poesia, immersi nella natura che predispone all’ascolto e al desiderio di fare spazio dentro di sé. Abitare i luoghi, sentire il suono delle parole, coinvolgersi e partecipare attivamente alla valorizzazione di quei luoghi che creano suggestioni e sviluppo. Per rivedere le stelle, occorre tuffarsi nell’esistenza umana e fare sintesi. Buon viaggio a tutti.