Nola Calcio. Nola, mister Pezzella: “Contento dei miei ragazzi, avremo bisogno del supporto del pubblico”

adsense – Responsive Pre Articolo

Gigi Pezzella, neo allenatore del Nola 1925, fa il punto della situazione al termine del primo mini test della stagione. I bruniani, impegnati nel prossimo campionato di Serie D, hanno tenuto un allenamento congiunto con i colleghi dell’Acerrana, compagine d’Eccellenza campana, al termine del quale si è tenuta una partitella per riprendere il ritmo.

Il Nola ha chiuso con il risultato di 2-1 e con buoni spunti che mister Pezzella ha colto con piacere: “Siamo giovani ma stiamo lavorando bene. Abbiamo buoni ritmi e buone trame di gioco. Non dovevamo prendere gol su calcio piazzato e sull’unica azione pericolosa, l’abbiamo provato e non dovevamo farci cogliere di sorpresa. Nonostante ciò ho visto davvero un bel gruppo e per me è stato un buon test. Siamo una squadra giovane, zeppa di 2002 e 2003 ma con buone individualità e con ampi margini. Vogliamo fare un buon calcio ma dovremo essere bravi in futuro a governare la stanchezza e a mantenere la lucidità. Per vedere un gruppo coeso ci vorrà tempo ma sono fiducioso, ho ricevuto ottime risposte e i ragazzi mi stanno dando grandi soddisfazioni. La nostra arma in più dovrà essere il pubblico, alla mia squadra ho chiesto di usare un pizzico di follia ma senza l’entusiasmo dei tifosi sarà difficile. A loro, che hanno visto già grande calcio in passato, chiedo di essere con noi e sostenerci“.

Determinato anche Gennaro Acampora, fresco di riconferma e nuovo capitano dei nolani: “Per me sarà una grande responsabilità ed un onore. Siamo molto giovani, più dell’anno scorso, ma non abbiamo paura. Ci servirà l’aiuto del pubblico, sperando che presto si possa ritornare allo stadio a tifare“.

Sul piano del mercato, nel frattempo, è stato annunciato l’ingaggio di Antonio Granata, difensore centrale classe 1997 ex Nocerina, Sicula Leonzio, Rotonda e Palmese. Ai bruniani ora non resta che attendere la composizione dei gironi per la prossima stagione.

adsense – Responsive – Post Articolo



Donazione

Abbiamo bisogno di un piccolo favore


Nel 2020, 5.218.655 persone hanno letto gli articoli di Bassairpinia.it, oggi Binews.it. eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv. Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà al Binews di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.