Turismo enogastronomico in Italia: i nuovi trend del settore

Il turismo enogastronomico è uno dei settori più importanti dell’economia italiana. Dà lavoro a milioni di persone e genera ogni anno ricavi per miliardi di euro, per un motivo molto semplice: al mondo intero piacciono i prodotti made in Italy, dal cibo passando per il vino. Negli ultimi anni, inoltre, si sono succedute una serie di novità, con alcuni trend che oggi spopolano, e che regalano nuova verve ad un comparto più vitale che mai.

Il turista enogastronomico preferisce l’Italia

L’Italia è una rinomata destinazione enogastronomica che attira turisti da tutto il mondo. Il clima mediterraneo del Paese è ideale per la coltivazione di una pletora di deliziosi frutti, ortaggi ed erbe aromatiche, mentre la varietà del terreno offre le condizioni perfette per la produzione di vino di altissima qualità. L’Italia vanta inoltre una ricca tradizione culinaria, con ricette secolari che si tramandano da generazioni, molte delle quali legate alla cucina povera contadina. Quando si parla di turismo enogastronomico, non c’è posto migliore dell’Italia, e gli appassionati stranieri lo sanno bene.

I visitatori possono infatti sperimentare la cultura e la cucina uniche del Paese, assaggiando alcuni dei migliori cibi e vini del mondo. Dalle dolci colline della Toscana alla spettacolare costa di Amalfi, l’Italia è il paradiso dei buongustai, e l’afflusso turistico non fa che dimostrarlo ogni anno. A tal proposito occorre inserire anche una nuova fascia di turisti enogastronomici: i visitatori “gourmet”, che ricercano l’eccellenza, e che ancora una volta preferiscono rivolgere le proprie attenzioni verso il Belpaese. Naturalmente la maggior parte del turismo enogastronomico in Italia viene alimentato dai cosiddetti “foodies”: ovvero i visitatori stranieri non esperti, ma appassionati di cibo e a caccia di nuove esperienze culinarie.

I nuovi trend nel settore enogastronomico

Negli ultimi anni sono emerse alcune nuove tendenze nel settore enogastronomico, che hanno il merito di attirare un numero ancora maggiore di turisti stranieri. Uno dei trend in assoluto più popolari è l’agricoltura biologica, che in Italia sta crescendo in modo esponenziale, per merito della bravura degli agricoltori tricolori, e per via delle incredibili risorse offerte dal territorio.

In questo contesto una menzione la merita l’azienda agricola Brandini, che utilizza delle nuove tecnologie proponendo prodotti biologici di eccellente qualità. Tra l’altro oggi i vini Brandini sono disponibili su Tannico; dunque, si ha la possibilità di ordinarli online e di farseli spedire comodamente a casa propria. Chiaramente ci sono anche altre tendenze che si sono imposte negli ultimi anni, riguardanti come sempre il settore enogastronomico.

Si parla ad esempio dei cosiddetti musei del gusto, insieme all’agricoltura locale e a chilometro zero. Non potremmo poi non citare altri trend come il boom degli agriturismi, i libri sull’enogastronomia e il ritorno in grande stile di regioni come la Sicilia, la Campania e la Puglia.