SPERONE. Il Carnevale speronese ha una sua canzone composta dal maestro Elia Mascolo. ASCOLTA

Alla fine degli anni settanta fu dato un importante impulso alla rievocazione del carnevale tradizionale speronese. Ci furono due edizioni del carnevale di intenso impegno e partecipazione. Per l’occasione fu scritta e musicata questa canzone dal Maestro Elia Mascolo, che rimandava a vecchi canti popolari della tradizione contadina. Nel periodo del carnevale, le provviste accumulate stavano per finire e agli speronesi, che come si sa amavano il vino, restava ben poco nella botte e solo qualche “noglia” di maiale appesa al soffitto, per potersi ancora una volta divertire, prima del sopraggiungere delle ristrettezze a partire già con la quaresima.
Questa in video è la seconda edizione di quel carnevale che aveva per tema “la miseria e la nobiltà”.  Il Maestro Elia Mascolo al centro della foto.