SPERONE. L’Associazione Smile Animation ripresenta il monologo “Di te non ho paura”

adsense – Responsive Pre Articolo

In occasione della giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, l’associazione Smile Animation, ripresenta sulla sua pagina ufficiale il monologo “Di Te Non Ho Paura” presentato per la prima volta al Campus Estivo di Sperone dall’associazione Smile Animation e interpretato dalla magnifica giovane attrice Cristina Caramiello, vincitrice del Premio Social del concorso Portici in Teatro. SPERONE. LAssociazione Smile Animation ripresenta il monologo Di te non ho pauraCon la speranza che tutte le donne vittime di violenza possano davvero dire “DI TE NON HO PAURA” e DENUNCIARE qualsiasi atto di violenza. L’associazione Smile Animation è da sempre contro la violenza sulle donneSPERONE. LAssociazione Smile Animation ripresenta il monologo Di te non ho paura e contro la violenza di ogni genere.SPERONE. LAssociazione Smile Animation ripresenta il monologo Di te non ho paura. Crediamo e Speriamo in un mondo migliore”.

adsense – Responsive – Post Articolo



Donazione

Abbiamo bisogno di un piccolo favore


Nel 2020, 5.218.655 persone hanno letto gli articoli di Bassairpinia.it, oggi Binews.it. eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv. Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà al Binews di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.