GROTTAMINARDA (AV). Cartellone eventi “Natale Insieme”. Tra le novità il “panettone più grande d’Irpinia”.

Entra nel vivo il programma di eventi “Natale Insieme” a cura dell’Amministrazione comunale di Grottaminarda. Questo pomeriggio il primo “Villaggio di Natale” presso la Palestra comunale nell’ambito del “Junior Camp Winter Edition”: dalle ore 16,00 gonfiabili, giochi ed animazione a cura di “Lucignolo”. Altri due appuntamenti il 17 ed il 23 dicembre con l’animazione rispettivamente di “Festopoli” e de “La Carica dei 101”.

Il cartellone natalizio ha preso il via già a novembre con i “Laboratori di Natale” a cura dell’Associazione Arteologica, sempre nell’ambito del “Junior Camp Winter Edition”, con una forte adesione di bambini dai 4 ai 13 anni e troverà il suo coronamento il 16 dicembre quando i ragazzi del Junior Camp, in collaborazione con l’Istituto Cogliani delle Suore Betlemite, addobberanno gli alberi di Natale nei Giardini De Curtis, alberi messi a disposizione dal Dipartimento per le Politiche agricole, alimentari e forestali della Regione Campania.

Il programma poi prevede 3 concerti di Natale: il primo a cura degli allievi del polo artistico musicale “HEART” il 18 dicembre presso l’ Auditorium in via Carpignano, il secondo a cura dei docenti di strumento musicale della Scuola Secondaria I grado “Giovanni XXIII”, in collaborazione con il Rotaract Avellino Est, con la partecipazione delle maestre e delle classi quinte della Scuola Primaria e con docenti e alunni del Liceo Musicale “C. Gesualdo” il 21 dicembre nella Collegiata di Santa Maria; il terzo della Corale Polifonica Santa Maria Maggiore il 23 dicembre sempre nella Chiesa di Santa Maria.

Verrà ripresa l’antica tradizione dei Falò di Santa Lucia il 13 dicembre; per l’occasione verrà presentato, attraverso un convegno, il restauro della statua di Santa Lucia a cura del comitato Festa di Santa Lucia.

A proposito di tradizioni non mancherà il Presepe Napoletano stabile ed anche quello Vivente il 26 dicembre ed il 6 gennaio nel Santuario di Carpignano a cura dei Frati Mercedari.

Come pure le Tombolate di Natale, il 26 dicembre presso la Palestra Comunale a cura della Pubblica Assistenza Grottaminarda, della Parrocchia di Santa Maria e del gruppo di lavoro per gli eventi natalizi, con il patrocinio della Provincia di Avellino, nell’ambito di “Sistema Irpina” e il 29 dicembre presso l’Auditorium di via Carpignano, a cura dell’Associazione “GrottaFree”.

La novità è rappresentata dal “Panettone più Grande d’Irpinia”, il pomeriggio del 24 dicembre, in piazza XVI Marzo: un evento ideato e curato da pasticcieri e fornai locali con la collaborazione del Comune di Grottaminarda.

Ed ancora appuntamenti letterari con la presentazione del libro “Letture per un anno” di Paola Pennino e Federico Barbieri, il 15 dicembre al Castello d’Aquino. Il Torneo Burraco di beneficenza e la lettura di brani natalizi, il 14 dicembre, sempre al Castello d’Aquino, a cura dell’“Inner Wheel Club Hirpinia”.

Infine il 6 gennaio la Befana della solidarietà a cura della Pubblica Assistenza Grottaminarda presso l’Auditorium di via Carpignano.

«Abbiamo cercato di fare del nostro meglio – afferma Marilisa Grillo, Assessora alla Promozione delle Attività culturali ed all’Organizzazione degli Eventi – “Natale Insieme” speriamo possa essere un programma di eventi natalizi coinvolgente ed entusiasmante realizzato con la preziosa collaborazione delle associazioni del territorio, del gruppo di lavoro per gli eventi natalizi, della Provincia di Avellino. Ci auguriamo che questo Natale 2022 sia non solo l’inizio di una rinascita sociale post pandemica, ma soprattutto il primo di numerosi Natali da festeggiare insieme, ricordando le nostre radici, le nostre tradizioni, ciò che siamo e ciò che possiamo essere come collettività. La grande partecipazione di bambini, circa 150, al Junior Camp Winter Edition già ci mostra un risveglio della partecipazione ed una grande voglia di stare “insieme” proprio come nel titolo e nello spirito di questo cartellone».

GROTTAMINARDA (AV).  Cartellone eventi Natale Insieme. Tra le novità il panettone più grande d’Irpinia.