Terminata l’indagine: Commissioni di Accesso sui Comuni di Monteforte e Quindici. Scioglimento o archiviazione per le amministrazioni comunali coinvolte.

Sono giunti alla conclusione gli ulteriori tre mesi concessi alle commissioni di accesso incaricate di valutare l’attività amministrativa nei comuni di Monteforte e Quindici. I risultati delle indagini svolte nei due comuni, guidati rispettivamente dal sindaco Costantino Giordano e dal sindaco Eduardo Rubinaccio, saranno ora trasmessi al Prefetto di Avellino e al Ministero dell’Interno.

Durante questo periodo di scrutinio, le commissioni di accesso hanno analizzato attentamente le dinamiche amministrative e le decisioni prese dalle due amministrazioni comunali. Ogni aspetto, dalle questioni finanziarie all’efficienza nell’erogare servizi pubblici, è stato oggetto di attenta valutazione.

Una volta che le commissioni avranno elaborato le loro conclusioni, queste verranno inviate al Prefetto e al Ministero dell’Interno. A loro volta, il Prefetto e il Ministero avranno 45 giorni di tempo per esaminare le valutazioni delle commissioni e decidere se proporre l’eventuale scioglimento o l’archiviazione delle amministrazioni comunali coinvolte.

La decisione finale spetterà al Presidente della Repubblica, che emetterà un Decreto su proposta del Consiglio del Ministero dell’Interno, previa deliberazione del Consiglio dei Ministri. Questo processo dovrebbe concludersi entro tre mesi dalla ricezione della relazione prefettizia.

Le commissioni di accesso, in conformità con le disposizioni della Prefettura di Avellino, hanno avuto complessivamente sei mesi per eseguire un’analisi approfondita sulle attività e le performance amministrative nei comuni di Quindici e Monteforte Irpino. La comunità locale rimane in attesa degli sviluppi e delle decisioni che influenzeranno il futuro delle rispettive amministrazioni comunali.