Quadrelle – “Discarica a cielo aperto – l’Amministrazione dia una spiegazione”

Sulla pagina Facebook “Le cose che non vanno a Quadrelle” è comparso un post che di certo non è passato inosservato e che sta causando polemiche accese. L’autore del post come molti quadrellesi si è chiede: “C’è una discarica autorizzata e non lo sapevamo?”
Ecco il testo del post
“Impiantistica sportiva e sport, un amico mi ha posto una domanda, al che ho risposto, guarda, io ormai ci ho messo una pietra sopra.
(Azz…ci sta chi ci ha messo una montagna)
Chi un domani smaltirà quel materiale di risulta? Chi ha autorizzato lo sversamento, in un impianto sportivo? Anche se inutilizzato e fatiscente.
Dove sono i “rappresentanti” del popolo, i paladini del giusto e legale, e chi ha l’ obbligo morale di controllare, cosa ha fatto?
Sono otto mesi, non un giorno e in otto mesi nessuno ha visto e vede.
Scetateve ca’ l’aria è doce, e non venite a raccontare cose del tipo vigiliamo, controlliamo.
Una sottile differenza tra “opposizione” e minoranza, l’ opposizione, lotta,combatte con atti alla mano, con richieste e visione,denuncie di malefatte (parliamo amministrativamente, quindi non alla persona, ma ciò che rappresenta pro-tempore), presenza continua sul territorio e in ambito istituzionale.
E poi c’è la “minoranza”, nei piccoli comuni è minoranza, la quale partecipa,silente annuisce al volere e ai capricci della maggioranza, molte volte li asseconda.
La mia è una riflessione da cittadino, di mondo, e mi auguro vi dia da pensare, ma chi “riflette” e da parecchio, voglio ricordare che il malato muore.
E come disse quel tale:”Paganini (ecco), non ripete”. Si attende la risposta delll’Amministrazione comunale. Quadrelle   “Discarica a cielo aperto   lAmministrazione dia una spiegazione”

Quadrelle   “Discarica a cielo aperto   lAmministrazione dia una spiegazione”