NOLA-CASAMARCIANO. Il Liceo classico Giosuè Carducci, l’incontro della cultura umanistica e della cultura scientifica. Il rapporto con l’Università Parthenope e la crescita civile del territorio.

NOLA. Il Liceo Classico Statale “G. Carducci” presenta l’evento di promozione della cultura Antica&Moderna, in chiave orientativa: “Ricordando la … IX Edizione della Notte Nazionale del Liceo Classico – OrientiAMOci con il Carducci”.
Oltre al consueto appuntamento primaverile in cui i Licei Classici d’Italia aprono le porte alla cittadinanza e mostrano la vitalità e l’attualità della cultura classica, allo scopo di valorizzare la passione nei confronti delle nostre radici comuni Greco-Romane, quest’anno, per la prima volta, è previsto il sequel della IX Edizione della NNLC, svoltasi il 05 Maggio 2023.
Venerdì 01 Dicembre 2023, dalle ore 15.00 alle ore 18.30, presso la Sede di Nola dell’Università degli Studi “Parthenope”, sita in Via G. Pepe (Rione Gescal), saranno riproposti i momenti salienti della serata di Maggio 2023, sul tema Nyx kai Hemera (“Notte e Giorno”), attraverso le performance degli studenti liceali, anche al fine di presentare l’offerta formativa del Carducci, alla quale, in ogni caso, saranno dedicati ulteriori momenti di incontro, quali open day, laboratori, visite in loco, etc…
In un’ottica orientativa e di continuità, per il liceo nolano c’è anche un’altra novità: assieme ai propri studenti, si esibiranno alunni di varie Scuole Secondarie di I grado dell’hinterland che hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa. Si tratta dei seguenti Istituti Comprensivi: “Bruno-Fiore” di Nola (D.S. Prof.ssa Maria Iervolino), “Mercogliano-Guadagni” di Cimitile (D.S. Prof.ssa Anna Iossa), “San Giovanni” di Roccarainola/Tufino (D.S. Prof.ssa Angela Sciancalepore), “B. Croce” di Lauro (D.S. Prof.ssa Maria Siniscalchi), “Cozzolino-D’Avino” di San Gennaro V.no (D.S. Prof.ssa Stefania Leo).
A loro vanno i più sentiti ringraziamenti da parte della comunità educante carducciana certa che il patrimonio di studi antichi è ancora vitale e fecondo, capace di muovere gli animi dei ragazzi che, scoprendo il passato, scoprono anche se stessi.
Il Dirigente Scolastico, infine, esprime sentita gratitudine al Prof. Antonio Garofalo, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi “Parthenope”, che ha autorizzato lo svolgimento dell’evento presso la sede nolana dell’Ateneo, nonché alla Prof.ssa Angela Mariani, Direttrice del Di.S.E.G.I.M.-Nola.