Avellino Letteraria sabato 3 dicembre Ricordo maestro Mario Cesa

Ad Avellino Letteraria, ricordo in onore del maestro Mario Cesa”, in programma sabato 3 dicembre alle 18.00, presso Villa Amendola. Il maestro Cesa, scomparso già da un anno, è stato punto di riferimento per intere generazioni di musicisti, sia a livello nazionale che internazionale. Musicista, raffinato intellettuale, grande animatore culturale e storico, docente alConservatorio Cimarosa di Avellino. Le sue opere sono conosciute in tutto il mondo.Inscindibile il suo rapporto con la città di Avellino e con l’Irpinia, un grande artista chenegli anni era riuscito a far diventare la rassegna internazionale d’orchestra “Musica in Irpinia”, uno degli appuntamenti più pregevoli della Campania e non solo. E’ stato studioso del folklore irpino, ha ripartito e trascritto le melodie popolari della sua terra, ma il suo interesse era rivolto principalmente alla composizione. Interverranno il primo cittadino, Gianluca Festa, il vice sindaco, Laura Nargi, il presidente, Achille Mottola e il direttore, Maria Gabriella Della Sala,del Conservatorio Cimarosa. Contributo del direttore artistico della rassegna, Annamaria Picillo. Reading poetico, dedicato al maestro Mario Cesa, a cura di: Graziella Di Grezia e Rosa Mannetta, con le musiche del medesimo. All’evento saranno presenti i familiari del maestro. Esposizione a tema de “L’arte Ritrovata” Museum & Events. Coordina l’evento la giornalista, Daniela Apuzza.