Caivano: sorpreso a spacciare. La Polizia di Stato arresta un 27enne acerrano.

Nel pomeriggio di ieri i Falchi della Squadra Mobile, nell’ambito dei servizi all’uopo predisposti, hanno effettuato un’operazione antidroga all’interno del Parco Verde di Caivano.

In particolare, i poliziotti hanno esperito un servizio di osservazione in via Aristotele durante il quale hanno notato sopraggiungere un’auto condotta da una persona che, dopo essersi avvicinata ad un uomo fermo in strada, ha consegnato a quest’ultimo un involucro in cambio di una banconota.

Gli agenti, prontamente intervenuti, hanno raggiunto e bloccato sia l’acquirente che l’indagato. Il primo è stato trovato in possesso di un involucro contenente un grammo circa di cocaina mentre il secondo è stato trovato in possesso di un cofanetto di alluminio contenente altri due involucri della stessa sostanza del peso di 2 grammi circa, due telefonini e di 50 euro. Inoltre gli operatori hanno effettuato un controllo nell’abitazione del predetto dove hanno rinvenuto altri 2400 euro sicuro provento dell’attività delittuosa.

Pertanto, un 27enne acerrano è stato arrestato per detenzione ai fini di traffico di sostanze stupefacenti mentre l’acquirente è stato sanzionato amministrativamente per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale.