Venerdì a Nola, il concerto di composizioni cameristiche del Maestro Domenico De Risi

adsense – Responsive Pre Articolo

Venerdì 26 novembre, presso la Chiesa del Gesù di Nola, alle 19, si terrà Un’altra musica, concerto di composizioni cameristiche del Maestro Domenico De Risi, presbitero diocesano e parroco della Cattedrale.

«La lunga militanza nel campo della musica liturgica non mi ha impedito di coltivare il genere cameristico, che mi ha consentito una maggiore libertà, sia sotto l’aspetto dell’ispirazione vera e propria, che sotto l’aspetto più propriamente strutturale – spiega don De Risi -. Non ho voluto percorrere le vie di uno sperimentalismo che ormai ha fatto il suo tempo e che non parla al sentimento o agli affetti, persuaso come sono che la ‘tonalità’ ha ancora molto da dirci e da darci».

Ricco il programma. Quattro i testi musicati: Si t”o sapesse dicere di Eduardo De Filippo, Spesso il male di vivere di Eugenio Montale, Uocchie ca me parlate di Totò, Io vulesse truvà pace di Eduardo De Filippo. Seguiranno: Suite per sax soprano e pianoforte (Berceuse, Aria, Ragtime), Mouvement de Valse (Quartetto), Idillio (Quintetto con pianoforte) e Tango (Quartetto).

Girolamo De Luca – pianoforte, Antonio Sorrentino – tenore, Carmela Osato – soprano, Fabiano Pappalardo – sax soprano, Marco Musco – I violino, Marilena Di Martino – II violino, Lorenzo Iaquinta – viola, Andrea D’Angelo – violoncello i membri dell’orchestra che darà voce alla musica di De Risi.

Nolano, classe 1963, Domenico De Risi, parallelamente agli studi classici ha seguito quelli musicali, conseguendo col massimo dei voti e la lode i Diplomi in Pianoforte (Conservatorio di Napoli – classe del M° Massimo Bertucci), in Organo e Composizione Organistica (Conservatorio di Avellino – classe del M° Roberto Antonello) e in Composizione (Conservatorio di Avellino – classe del M° Giacomo Vitale). Ha al suo attivo numerose composizioni liturgiche (tutte pubblicate dalla casa editrice Ldc di Leumann, alcune incise su cd), organistiche, orchestrali e da camera, nonché due contributi di musicologia, pubblicati dalla Libreria Editrice Vaticana di Roma in opere collettanee (Dizionario di Mistica e Enciclopedia della preghiera). Due sue composizioni sono presenti nel Repertorio Nazionale della Cei. Sacerdote dal 1990, è Parroco della Cattedrale di Nola, Canonico del Capitolo Cattedrale e Direttore del Coro Diocesano di Nola con il quale si è esibito anche in diversi concerti di musica sacra. È licenziato in Teologia Biblica presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale-Sezione San Luigi di Napoli e insegna Sacra Scrittura nell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “G. Duns Scoto” di Nola-Acerra.

Venerdì a Nola, il concerto di composizioni cameristiche del Maestro Domenico De Risi

adsense – Responsive – Post Articolo



Donazione

Abbiamo bisogno di un piccolo favore


Nel 2020, 5.218.655 persone hanno letto gli articoli di Bassairpinia.it, oggi Binews.it. eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv. Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà al Binews di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.