Mugnano – Preghiera a Santa Filomena della poetessa Paola Miele

In occasione della festività di Santa Filomena 2022, la poetessa baianese Paola Miele ha scritto una preghiera per la Santina. Ieri sera, durante la cerimonia di premiazione del Festival della Cultura, la sig.ra Miele ha recitato la sua preghiera. Ecco il testo.
“La Santina (a Santa Filomena)
Dal silenzio delle catacombe
all’altare del Santuario Irpino.
Santa patrona della gioventù,
sollievo delle umane sofferenze,
Tu, che accogli le anime pellegrine
colme di fervide speranze;
Tu, che doni gioia a braccia materne,
favorisci radicali conversioni;
Tu, che sei la ” Principessina del Paradiso”,
Intercedi per noi esseri viventi.
Viviamo in un mondo di confusione,
dove smarrito è il cammino interiore.
Oggi una triste guerra sta portando via
il futuro dei fanciulli, da te tanto amati.
Tu, che tutto puoi,
distogli il male dalle menti,
purifica i tormentati cuori,
infondi sete d’ amore,
nitidi doveri di fraternità,
guidaci verso il sentiero della salvezza”.
La preghiera strettamente attuale è piaciuta al Rettore e a tutti i presenti che hanno tributato alla poetessa uno scrosciante applauso.