NOLA. ll dirigente scolastico dell’Istituto “Nobile-Leone” propone l’indizione di Tavola Rotonda su GESCAL Nolana: Una Proposta di Dialogo e Soluzioni

Il prof. Vincenzo Serpico, Dirigente Scolastico dell’istituto Nobile-Leone di Nola,  con una lettera  si rivolge al sindaco di Nola, al presidente del consiglio comunale, al consigliere delegato del rione Gescal, al Vescovo di Nola e al parroco Verdicchio per proporre l’indizione di una Tavola Rotonda su questioni rilevanti riguardanti l’agglomerato abitativo noto come GESCAL, sotto la competenza del Comune di Nola.

Afferma il dirigente Vincenzo Serpico: “Come sottolineato in precedenza, vi è l’urgenza di affrontare le problematiche che affliggono questo quartiere. In qualità di Dirigente Scolastico, il sottoscritto ha avuto modo di raccogliere, anche se indirettamente, segnalazioni di disagio provenienti da coloro che risiedono nella zona, compresi gli alunni iscritti alle classi di Viale Garibaldi e le loro famiglie. Tra le principali questioni sollevate figurano la mancanza di una tutela adeguata del verde, l’assenza di un ambiente liturgico e la mancanza di luoghi di aggregazione per giovani ed anziani. Per affrontare tali problematiche in modo concreto, si propone l’organizzazione di una Tavola Rotonda o un pubblico dibattito. L’incontro potrebbe svolgersi nell’Aula Magna della sede centrale di questa Istituzione, e si invita cordialmente i destinatari a scegliere giorno e ora per facilitare una partecipazione ampia e significativa”.

L’invito è esteso a tutte le rappresentanze politiche del territorio, le rappresentanze sindacali, le componenti del terzo settore e delle attività produttive. L’obiettivo è creare un dialogo inclusivo che coinvolga tutte le parti interessate per individuare soluzioni concrete e promuovere il benessere della comunità.