Casamarciano _Scenari di Convivialità: domani in scena Ettore Bassi con lo spettacolo “IL SINDACO PESCATORE”

Al festival nazionale del teatro di Casamarciano,  “Scenari di Convivialità”, arriva domani, lunedì 19 settembre, Ettore Bassi diretto da Enrico Maria Lamanna nello spettacolo “Il sindaco pescatore”
Tratto dall’omonimo libro di Dario Vassallo, fratello dello scomparso sindaco di Pollica, lo spettacolo prodotto da Michele Ido – Panart Produzioni srl con drammaturgia di Edoardo Erba, vedrà in scena, con Ettore Bassi, anche i ragazzi dell’istituto comprensivo “Costantini” di Casamarciano guidato dalla dirigente scolastica Nunzia Muto.
L’iniziativa è promossa dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Clemente Primiano e rientra nell’ambito del cartellone di eventi del Festival nazionale del Teatro in scena fino a martedì 20 settembre nel suggestivo borgo ai piedi della basilica di Santa Maria Del Plesco.
Presente all’evento anche il presidente di Scabec, l’agenzia regionale per il turismo in Campania, Leo Annunziata che ha patrocinato la kermesse teatrale insieme alla regione Campania.
Al termine dello spettacolo il sindaco Primiano consegnerà ad Ettore Bassi il riconoscimento della “Città di Casamarciano” per l’impegno sociale che sta portando avanti in tutta Italia tenendo alta l’attenzione sulla storia di Angelo Vassallo
“Un affresco straordinario di un uomo comune che ha fatto della legalità e della passione per la propria terra le coordinate morali di una vita vissuta come esempio anche per le giovani generazioni – spiega il primo cittadino, Clemente Primiano – Un’occasione per accendere i riflettori su un caso di cronaca nera che solo nelle ultime settimane, dopo ben dodici anni, sta finalmente vivendo una svolta nelle indagini. Un dovere morale per noi amministratori perseguire la strada tracciata da Vassallo nel segno della legalità” – conclude il sindaco.