Aereo rompe motore durante il decollo. Il terrore nel video dei passeggeri

Paura a bordo del Boeing 737-900ER dell’Alaska Airlines (registrato N293AK) del volo AS558 da Seattle e diretto a San Diego, per la rottura di un motore, andato in mille pezzi proprio durante la fase di crociera. Sono stati i passeggeri a dare l’allarme, preoccupati per le anomale vibrazioni, e poi è bastato uno sguardo sull’ala per capire quello che stava succedendo. Il motore di sinistra infatti ha cominciato a perdere pezzi, e non solo quelli della copertura. Con un motore in meno il comandante è stato costretto ad un atterraggio di emergenza tornando a Seattle mentre tra i passeggeri regnava il panico. L’abilità del pilota ha però risolto con una certa rapidità la questione. L’aereo è riuscito ad atterrare senza troppi problemi con tutti i passeggeri sani e salvi. Un passeggero ha potuto filmare l’incidente. L’aereo trasportava 176 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio ma nessuno è rimasto ferito. I passeggeri sono stati riprogrammati su un volo successivo verso San Diego. N293AK –  è ​​stato messo fuori servizio in modo che il team di sicurezza della compagnia aerea possa indagare sulla causa delle vibrazioni del motore.