Calcio Serie C, 16a Giornata. Avellino scialbo, pari a reti bianche contro la Juve Stabia

Avellino-Juve Stabia 0-0

Avellino (4-3-2-1): Pane; Rizzo, Moretti, Auriletto, Tito; Garetto (17′ st Maisto), Matera, Casarini; Kanoute (22′ st Trotta), Murano (17′ st Russo R.); Gambale. A disp.: Forte, Illanes, Zanandrea, Franco, Ceccarelli, Guadagni. All.: Rastelli.

Juve Stabia (4-3-3): Barosi; Maggioni, Altobelli, Caldore, Mignanelli; Ricci (37′ st Silipo), Berardocco, Scaccabarozzi; Pandolfi (29′ st Carbone), Santos, Guarracino (37′ st D’Agostino). A disp.: Russo D., Maresca, Dell’Orfanello, Peluso, Picardi, Vimercati, Gerbo, Maselli, Della Pietra, Zigoni. All.: Colucci.

Arbitro: Bonacina di Bergamo.

Assistenti:  Grasso di Acireale e Chichi di Palermo.

Quarto uomo:  Leone di Barletta

Note: ammoniti Garetto, Maisto e Scaccabarozzi; recupero p.t. 1′, s.t. 4′.

L’Avellino non va oltre lo 0-0 con la Juve Stabia, delusione dopo il roboante 4-0 contro il Taranto. In campo le novità Garetto-Kanoute-Murano. Un palo di Gambale nel primo tempo e poco altro in casa irpina. Due occasioni importanti per le vespe nel secondo, bravo Pane,  che si portano il punto a casa. Altro derby nel prossimo turno, i biancoverdi andranno  a Torre del Greco per sfidare la Turris.