Va al giovane sirignanese Giuseppe Ceriello, in arte Kristo, il prestigioso Premio internazionele Thomas Schippers di Spoleto.

Nella splendida cornice del Chiostro San Niccolò di Spoleto il 25 settembre 2023 è stato consegnato il prestigioso Premio Internazionale Thomas Schippers giovani talenti al giovane musicista-compositore Giuseppe Ceriello in arte Kristo.

Hanno consegnato il Premio il Presidente del Menotti Art Festival Prof. Luca Filipponi e la direttrice artistica Tania di Giorgio con la seguente motivazione: “Un artista giovanissimo, ma di grande capacità ed esperienza. Il suo essere figlio d’arte lo ha solo avvantaggiato nel velocizzare le sue doti nella composizione musicale. La sua grande intuizione è quella tipica dei giovani: portare energia e freschezza in tutto quello che compone e fa.”

Il giovane Giuseppe-Kristo, dopo aver ricevuto il premio, ha parlato dei progetti ai quali nel corso degli anni ha già dato vita e ha fatto ascoltare il primo movimento della Primavera di Vivaldi (Cantata) da egli stesso arrangiato in forma elettronica e cantato dalle splendide voci di Tony D’Alessio (Attuale voce del Banco del Mutuo Soccorso) e dal trio delle Matrioske (Vera MignolaNunzia Duri e Orsola Guerriero). Stimolato dalla direttrice Tania di Giorgio, ha infine menzionato l’ultimo progetto al quale sta dando vita: un album su Pulcinella in chiave elettro-pop.

Va al giovane sirignanese Giuseppe Ceriello, in arte Kristo, il prestigioso Premio internazionele Thomas Schippers di Spoleto. Va al giovane sirignanese Giuseppe Ceriello, in arte Kristo, il prestigioso Premio internazionele Thomas Schippers di Spoleto. Va al giovane sirignanese Giuseppe Ceriello, in arte Kristo, il prestigioso Premio internazionele Thomas Schippers di Spoleto.