Strada provinciale Avella-Baiano, un colabrodo. Si intervenga

Strada provinciale Avella Baiano, un colabrodo. Si intervengaA guardarla non sembra più neanche una strada. Eppure non sono pochi i residenti o i semplici fruitori costretti a vere e proprie gimkane per percorrere quel tratto viabile. Un collegamento importante per la zona tra Avella, Baiano e Sperone, versa in condizioni a dir poco disastrose. Il tratto “incriminato” è quello di via Provinciale Avella-Baiano, che unisce via Nazionale delle Puglie con via Lippiello per la quale si invoca un intervento urgente di messa in sicurezza. Una situazione che è divenuta intollerabile per gli abitanti, e per gli automobilisti, stufi delle difficoltà e dei disagi nel percorrere una via “colabrodo” in cui ci sono ormai più buche e avvallamenti che asfalto. Un problema annoso, certamente da risolvere, e spetterebbe alla provincia, visto che la strada è di sua competenza, provvedere a eliminare gli inconvenienti e le insidie. La situazione diventa davvero insostenibile durante le piogge, con pozzanghere e pericoli non visibili. Molti chiedono in un interessamento dei nostri due consiglieri provinciali, Vincenzo Alaia, che anche consigliere Regionale, nonché di Enrico Montanaro che anche il primo cittadino di Baiano.