NAPOLI. Piazza Garibaldi: la Polizia di Stato arresta un 31enne per rapina.

Stanotte gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in Corso Garibaldi, sono stati avvicinati da un uomo che, indicando un soggetto, ha raccontato che lo stesso, poco prima, insieme ad altre due persone, lo aveva bloccato alle spalle sottraendogli, sotto la minaccia di un coltello, i soldi dalla tasca del giubbotto e il cellulare.

Pertanto, gli agenti dopo un breve inseguimento, hanno raggiunto, in via Cesare Carmignano, il soggetto armato che, brandendo un coltello con una lama della lunghezza di 20 cm, ha colpito i due operatori con calci e pugni fino a quando, con non poche difficoltà, lo hanno disarmato e bloccato.

Il prevenuto, 31enne nigeriano, irregolare sul territorio nazionale con precedenti di polizia, è stato tratto in arresto per rapina aggravata, resistenza e lesioni aggravate  a Pubblico Ufficiale, per porto di oggetti atti ad offendere e danneggiamento aggravato in quanto, durante le fasi di accompagnamento presso gli uffici di polizia, ha danneggiato il paraurti dell’autovettura di servizio.