SPERONE. Sub ambito Sirignano-Sperone. Uniti per Sperone: “Questione gestita male dal sindaco Alaia”

“Apprendiamo la notizia del rifiuto dell’ATO Avellino alla richiesta dei Comuni di Sperone e Sirignano di costituire il SAD (Sub ambito), per la gestione dei rifiuti.
Purtroppo siamo stati facili profeti di un film di cui già si conosceva il finale. Come sostenemmo già a suo tempo, il Sindaco Alaia ha posto una questione giusta, ma l’ha gestita malissimo. È importante che i cittadini sappiano di un passaggio che l’ATO ha specificato nel motivare il rifiuto: “La richiesta di Costituzione in SAD dei Comuni di Sperone e Sirignano, non è supportata da nessuno studio da cui analiticamente si possa evincere il beneficio della predetta costituzione per i Comuni richiedenti e per l’intero ATO”. In pratica, è come pensare di acquistare una macchina non chiedendo il preventivo, cosi, al buio e sulla fiducia. Chiediamo ai cittadini, certamente più accorti di noi, se una cosa del genere sia possibile. Inoltre, perchè il Sindaco di Sperone non ha preso l’opportunità, che gli era stata proposta al Consiglio dell’Unione dei Comuni, di guidare un tavolo tecnico/istituzionale mandamentale per verificare i numeri?
Questa cosa la dicemmo già nel Consiglio Comunale del 29/9/2023.

Gruppo consiliare Uniti per Sperone.