SPERONE. Le opposizioni insistono per la diretta streaming dei consigli comunali. La nota di Uniti per Sperone

Uniti per Sperone. “La mancata diretta streaming proposta dal nostro gruppo e rifiutata dalla maggioranza, è un’ occasione persa. Abbiamo fatto inserire all’odg dello scorso consiglio, la possibilità di riprendere in diretta i consigli per favorire la partecipazione dei cittadini che non possono essere presenti, una questione di trasparenza dei processi istituzionali che onestamente poteva essere colta. Ci è stato risposto che l’aula consiliare non è attrezzata. Per noi è una risposta che non trova riscontro nella realtà in quanto sarebbe bastato un semplice cavalletto ed uno smartphone. Ringraziamo il gruppo consiliare “Sperone Libera” per aver aver votato favorevolmente la nostra proposta”.