BAIANESE. Una Giornata di Riconoscimenti e Passione per il Calcio Dilettantistico a Roma. Tra i premiati Biagio Peluso

Nella suggestiva cornice dell’Holiday Inn Rome Eur Parco Dei Medici, si è svolta oggi, sabato 25 novembre, la cerimonia di consegna delle Benemerenze alle società calcistiche e ai dirigenti del calcio dilettantistico italiano. Un evento di grande rilevanza che ha visto riuniti i rappresentanti della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), della Lega Nazionale Dilettanti (LND) e del Settore Giovanile e Scolastico (SGS) della FIGC.

I presidenti Gabriele Gravina, Giancarlo Abete e Vito Tisci hanno presieduto la cerimonia, conferendo prestigiosi riconoscimenti a coloro che, con passione, dedizione e spirito di servizio, hanno contribuito in modo straordinario al mondo del calcio di base. Un gesto che testimonia l’importanza e il valore fondamentale del lavoro svolto sul campo e dietro le quinte.

Tra i protagonisti di questa giornata di celebrazione è emerso il nome di mister Biagio Peluso, figura di spicco nel panorama calcistico da oltre 45 anni. Il presidente Gravina ha consegnato a Peluso una speciale targa, riconoscendo il suo impegno instancabile nel plasmare il talento dei giovani calciatori del mandamento baianese. Un omaggio che va oltre il campo da gioco, rappresentando una soddisfazione per l’intera comunità sportiva locale.

Le Benemerenze, istituite nel 1970, continuano a essere un tributo sentito verso chi, con dedizione e sacrificio, contribuisce a fare del calcio dilettantistico una realtà vitale e appassionante. La cerimonia odierna ha dimostrato ancora una volta che il calcio non è solo uno sport, ma un veicolo di valori, unione e crescita, grazie al lavoro instancabile di dirigenti e allenatori come Biagio Peluso.BAIANESE. Una Giornata di Riconoscimenti e Passione per il Calcio Dilettantistico a Roma. Tra i premiati Biagio Peluso