GIORNATA ECOLOGICA: SINERGIA TRA ISTITUTO D’AQUINO, ASSOCIAZIONE PLASTIC FREE E COMUNE DI GROTTAMINARDA

adsense – Responsive Pre Articolo

Nell’ambito di una più ampia campagna di sensibilizzazione per il rispetto degli spazi pubblici, del decoro urbano ed in generale per la natura, alla luce dei frequenti atti di inciviltà registrati tra strade e piazze, aree verdi e zone rurali, il Comune di Grottaminarda patrocina una “Giornata Ecologica” e di “Educazione ambientale” per giovedì 19 maggio, organizzata dalla onlus “Plastic Free” e dall’Istituto Comprensivo “San Tommaso d’Aquino”.

L’obiettivo perseguito dal Commissario Straordinario, Rosanna Gamerra, dalla Dirigente Scolastica, Catia Capasso e dal referente “Plastic Free”, Leopoldo Lagrimosa, è quello di far maturare nei bambini una cultura ecologista, indispensabile per la buona salute del Pianeta e proprio attraverso i ragazzi, far giungere anche alle famiglie, un messaggio civico di rispetto per l’ambiente.

“Sensibilizziamo per prevenire” è il motto con il quale Plastic Free entra nelle scuole per parlare con gli studenti di tematiche oramai imprescindibili.

Saranno coinvolti gli alunni di prima media, circa 90 ragazzi che, radunati nell’Auditorium dell’Istituto a partire dalle ore 9,00, assisteranno, insieme ai propri docenti di Scienze ed ai rappresentanti dei genitori, ad una lezione di “educazione ambientale” e di “raccolta differenziata” a cura dei referenti “Plastic Free” attraverso slides esplicative. Dopo un breve spazio riservato al dibattito e alle curiosità, intorno alle 10,30, si cimenteranno, muniti di guanti e sacchetti, in una raccolta di rifiuti abbandonati.

L’area prescelta per essere liberata da plastica ed altri rifiuti sarà quella del “Condotto”, luogo di ritrovo dei giovani per la presenza di una piazzetta con aiuole e panchine e spesso location di “luna-park”. Una scelta quindi ponderata per far comprendere ai ragazzi l’importanza di lasciare anche i luoghi dove ci si diverte, liberi dai rifiuti.

adsense – Responsive – Post Articolo



Donazione

Abbiamo bisogno di un piccolo favore


Nel 2020, 5.218.655 persone hanno letto gli articoli di Bassairpinia.it, oggi Binews.it. eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv. Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà al Binews di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.