Giunta regionale – Sacco (Fi): “Sia accolta la richiesta di Sibilia”

adsense – Responsive Pre Articolo

 Avellino – “Il centrodestra per vincere le prossime elezioni regionali deve accogliere assolutamente la richiesta formulata dal senatore Sibilia, ovvero aprire la Giunta regionale alla partecipazione di un esponente di Forza Italia della provincia di Avellino. Mancano davvero pochi mesi all’appuntamento elettorale del 2015, e pertanto non è ulteriormente procrastinabile un riequilibrio politico”.

Così il dirigente irpino di Forza Italia, Fausto Sacco. “Il lavoro di risanamento dei conti della Regione svolto dagli assessori tecnici è stato importantissimo, – spiega Sacco – ma ora è necessario una maggiore presenza politica capace di spiegare ai cittadini – in particolare quelli delle aree interne – le cose realizzate, insieme alle prospettive future tese ad un doveroso rilancio economico e sociale. La provincia di Avellino, nella fattispecie, ha scontato l’assenza di una valida rappresentanza politica, da parte dei consiglieri di Forza Italia, che non hanno saputo dare prova di capacità legislativa e di intermediazione dei problemi delle comunità. Un giudizio politico di cui sono convinti i dirigenti irpini di Forza Italia, tanti amministratori locali e i responsabili dei Club Forza Silvio che, nonostante tutto, hanno fatto quadrato intorno al coordinatore provinciale Sibilia e consentito al partito di riportare alle elezioni europee un risultato straordinario”.

“Pertanto, confidiamo anche nella sensibilità politica del coordinatore regionale di Forza Italia, Domenico De Siano, che possa farsi carico di aprire, al più presto, un confronto con il Governatore Caldoro e assumere di comune accordo le scelte più responsabili e di qualità per i nostri territori”, conclude Sacco.

adsense – Responsive – Post Articolo



Donazione

Abbiamo bisogno di un piccolo favore


Nel 2020, 5.218.655 persone hanno letto gli articoli di Bassairpinia.it, oggi Binews.it. eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv. Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà al Binews di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.