CALCIO. Il Napoli vince a Torino con un goal di Fabian Ruiz

adsense – Responsive Pre Articolo

Il Napoli non sbaglia e consolida il terzo posto in campionato dopo la sconfitta ieri della Juventus a Genoa. Nella 36.ma giornata di Serie A la squadra di Spalletti batte il Torino 0-1 e allunga in classifica portandosi a +4 dai bianconeri. All’Olimpico primo tempo equilibrato con una grande parata di Ospina su Belotti. Nella ripresa poi la gara si infiamma e arrivano gli episodi che decidono la gara. Berisha para un rigore a Insigne (60′), poi un sinistro di Fabian Ruiz (73′) deviato da Djidji decide la gara.

TORINO-NAPOLI 0-1
Torino (3-4-2-1):
 Berisha; Izzo (25′ st Djidji), Bremer, Rodriguez; Singo, Ricci (16′ st Linetty), Mandragora (16′ st Pobega), Vojvoda (16′ st Ansaldi); Praet, Brekalo (36′ st Pellegri); Belotti.
A disp.: Milinkovic-Savic, Gemello, Zima, Pjaca, Seck, Aina. All.: Juric
Napoli (4-2-3-1): Ospina, Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz (32′ st Demme); Lozano (23′ st Politano), Mertens (23′ st Zielinski), Insigne (32′ st Elmas); Osimhen (48′ st Petagna).
A disp.: Meret, Malcuit, Tuanzebe, Juan Jesus, Ounas, Zanoli, Lobotka. All.: Spalletti
Arbitro: Prontera
Marcatori: 28′ st Fabian Ruiz (N)
Ammoniti: Vojvoda, Singo (T); Mertens, Lozano, Anguissa (N)
Espulsi: –
Note: 15′ st Berisha (T) para un rigore a Insigne (N)

adsense – Responsive – Post Articolo



Donazione

Abbiamo bisogno di un piccolo favore


Nel 2020, 5.218.655 persone hanno letto gli articoli di Bassairpinia.it, oggi Binews.it. eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv. Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà al Binews di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.