Forino (Av). VERSO LE ELEZIONI. Gerardo Mazzarino candidato con la Lista PER FORINO SEMPRE Olivieri Sindaco” Ambiente, Marketing del Territorio e Forum dei Giovani, la ragione della mia candidatura con Olivieri “

adsense – Responsive Pre Articolo

E’ risaputo che la politica trovi difficoltà nell’attrarre noi giovani ma, nonostante ciò, in mi ha sempre affascinato. Ho vissuto sempre il paese in quanto tale, la sua vivibilità, le sue carenze e i suoi punti di forza. Non posso dire di sapere cosa sia fare politica e non posso assolutamente dire di esserne all’altezza. Ma una cosa posso dirla, ed è quella di volermi fortemente impegnare aiutando la squadra di cui faccio parte, affinché la vivibilità, nel nostro paese, migliori. Non so se questo significhi fare politica, ma ho sicuramente idee chiare e reali motivazioni del perché mi sono candidato.” È così che Gerardo Mazzarino presenta se stesso e la sua candidatura nella lista Per Forino Sempre. “Ho scelto questa compagine perché ritengo che questa sia l’unica che possa dare risposte, rassicurazioni, comprensioni. I cittadini che si recano alla casa comunale devono sentirsi come a casa loro. Questo deve essere il senso di tutto. Questo è, secondo me, l’essere comunità. Ed è, appunto, lo spirito che ho trovato all’interno del gruppo di Per Forino Sempre.” Mazzarino, quindi, prosegue con l’illustrare le sue idee e le sue proposte per il miglioramento del paese. “Ho un particolare interesse, ovviamente, per le problematiche connesse alla mia generazione. È per questo che all’interno del programma abbiamo ripreso un punto già proposto dall’ex amministrazione di Antonio Olivieri, ovvero la costituzione di un Forum dei Giovani di cui spero di potermi fare portavoce nonché la valorizzazione delle risorse umane presenti sul territorio. Da qui anche l’idea di incentivare il marketing territoriale, affinché i giovani come me non abbiano bisogno di andare via. Con l’amministrazione Olivieri ho finalmente visto qualcosa muoversi, cambiare, rispetto a quando ero ragazzino. Ho avvertito un miglioramento nella qualità della vita, ho notato che finalmente i bambini, con la riqualificazione della Villa Comunale, hanno un posto certo e sicuro dove giocare, un posto di cui noi da bambini non abbiamo potuto usufruire degnamente.” Non solo giovani e bambini, Mazzarino punta anche alla viabilità urbana col miglioramento della condizione delle strade del paese e un ulteriore miglioramento nella gestione della raccolta dei rifiuti già sensibilmente migliorata negli ultimi tre anni con il passaggio della raccolta differenziata dal 61% del 2018, anno del suo insediamento, all’oltre 65% del 2020. “L’aspetto ambientale, da sempre, mi sta molto a cuore. Ecco perché riprenderei anche le giornate ecologiche organizzate dalla passata Amministrazione. C’è forte bisogno di tutelare l’ambiente e la strada da fare è ancora tanta. Penso, ad esempio, che per le strade del paese si potrebbero allestire dei posacenere in corrispondenza dei cestini dei rifiuti dove collocare i mozziconi di sigarette. Dobbiamo partire dalle piccole cose. Forse non tutti lo sanno ma un mozzicone di sigaretta per essere smaltito impiega dai sei ai dodici mesi. È tutto inquinamento che, chiaramente, va a nostro discapito.” Gerardo, poi, ritorna a parlare dei giovani “Riguardo alla categoria di cui, per evidenti motivi, mi faccio portavoce, ecco, mi piacerebbe organizzare personalmente degli incontri mensili, con ragazzi e ragazze nei quali loro possano illustrarmi tutte le problematiche, le difficoltà che avvertono nel nostro territorio, le mancanze. Il dialogo non può e non deve assolutamente mancare. Solo costruendo tutti insieme, solo amministrando tutti insieme, si può creare qualcosa di realmente edificante”.Daniele Biondi

adsense – Responsive – Post Articolo