CAMPANIA. Dipendente delle Ferrovie muore d’infarto dopo aver rincorso uno scippatore

È morto sul colpo a causa di un infarto Carlo Palma, 62 anni, dipendente Reti Ferroviarie Italiane, dopo aver rincorso  lo scippatore di una viaggiatrice a cui aveva sottratto un cellulare dalle mani.
Carlo Palma, originario di Cardito (NA), aveva mansioni di controllo delle stazioni.  Alcune persone hanno provato ad aiutarlo e rianimarlo, ma è stato inutile, il cuore del 62enne ha smesso di battere. Il ladro 17enne è stato fermato da altri viaggiatori e poi consegnato alla polizia ferroviaria.